Quinta Capital Partners | I nuovi trend del mercato durante la crisi
Quinta Capital Partners è una società indipendente di consulenza finanziaria e gestione di portafogli fondata nel 2016 con sede a Milano.
Consulenza Investimenti, Consulenza finanza immobiliare, Ingegneria finanziaria, Real Estate, Gestione patrimoniale, Asset management, Strutturazione Portafoglio, Gestione del portafoglio, Portafoglio immobiliare, Credito opportunistico, Attivi immobiliari complessi, Investimenti alternativi, Investimenti tradizionali, Distressed assets, Mercati finanziari, Fondi Immobiliari italiani, SGR, Mercati di capitali, Mercato immobiliare italiano, Investitori Istituzionali, Valutazione immobili, Transazioni value-added Core+, Transazioni value-added Opportunistic, Opportunità event-driven, Independent consulting company, Investments advisory, Asset management company, Manages investments in Italy, Negentropy Italy, Structured investments in Italy, Real Estate investments in Italy, Investments in Italy, Business properties in Italy, Opportunistic credit, Financial market, Due Diligence, Institutional investors, Professional investors, Innovative investment strategies, Italian real estate market, Investment performance, Real estate and credit market, Distressed investment opportunities, Public transactions, Italian real estate funds, Non Performing Loans market, Real estate risk analysis, Monitoring real estate, Evaluating real estate, Network transactions, Value-added Core+ transactions, Value-added Opportunistic transactions, Property managers, Facility managers, Project managers, Equity partner, York Capital management, York Capital, Roma vendita sede Ministero dell’Ambiente, Pantheon Iconic Rome Hotel, Rome The Pantheon Hotel, The Autograph Collection, Roma Immobile (Rome Asset) Via Capitan Bavastro 174, Roma Immobile (Rome Asset) Via Cristoforo Colombo 44, Milan Asset Via Moscova, Milano 90, Scarpellini, DeA Capital Real Estate SGR, Tristan Capital Partners, Monarch Alternative Capital, Piazza San Silvestro Roma, Via delle Vergini Roma, Castello SGR, Tristan Capital, Monarch, Via Bianchini Roma, Credito opportunistico, portafogli immobiliari, NPL, Portafogli di crediti, Finanza immobiliare, fondi immobiliari, Fondo Trophy Value Added, Fondo Alpha Square, società di gestione del risparmio, Asset management immobiliare, Negentropy Italia, Real estate value creation, Immobiliare, Finanza, Stefano Miola, Emanuele Di Stanio, Luca Turco, Donato Olimpio, Marialaura Marinacci, Benedetta Della Porta, Carlo Lassandro, Sayonara Naccach, Sayonara Debash
2397
post-template-default,single,single-post,postid-2397,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-2.5,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive
 

I nuovi trend del mercato durante la crisi

Quinta Capital Partners, un nuovo modello di finanza immobiliare in Italia

Malgrado i periodi di crisi, il mercato immobiliare in Italia ha registrato un costante sviluppo qualitativo, dato anche dalla sempre più importante presenza di investitori esteri che, ad oggi, rappresentano oltre l’80% dei volumi di compravendita non residenziali. Sin dal loro ingresso agli inizi del 2000, hanno contribuito all’introduzione di alcune novità in entrambi i cicli opportunistici: l’arrivo ed il consolidamento di strumenti di finanza immobiliare (fondi immobiliari, SIIQ e strutture finanziarie evolute) e, più recentemente, un ritorno di attenzione al sottostante immobiliare, vero driver di valore in affiancamento a temi finanziari.

“Questo passaggio costituisce un fattore evolutivo rilevante – commenta Carlo Lassandro, Presidente di Quinta Capital Partners – in quanto caratterizza nuovamente il “mattone” come elemento cardine del processo, con innumerevoli benefici, tra cui il rinnovato focus sulla valorizzazione di immobili esistenti allineandoli alle mutate esigenze del mercato”.

In questo contesto opera Quinta Capital Partners, società di asset management indipendente fondata nel 2016, basata a Milano ed attiva sul mercato italiano (in cui gestisce ad oggi circa 1,5 miliardi di euro). Sin dall’avvio, si è proposta come partner locale di un selezionato panel di importanti investitori esteri, per i quali segue gli investimenti, supportandoli dallo structuring delle operazioni alle attività di asset management e financial advisory. La società si focalizza su operazioni con profilo “value add” e con expertise nei settori uffici, hotel & leisure, conversioni residenziali e logistica, con attenzione incentrata sulla valorizzazione del patrimonio immobiliare esistente, su cui l’Italia ha lo stock in media più datato e da valorizzare in Europa.

“Il focus dell’attività di Quinta – prosegue il Presidente Lassandro – è allineato con tale mutato contesto, in cui interviene coniugando istituzionalità, indipendenza e un approccio multidisciplinare, partendo dal presupposto che il valore si ottenga grazie a tre leve principali:

  • Allineamento dell’immobile al mercato, per individuare usi ed utilizzatori che possano dargli vita;
  • Adattabilità dell’immobile al contesto di riferimento, per operazioni che abbiano anche un fortissimo impatto sulle economie locali;
  • Uso di tecnologie innovative, anche per favorire la sostenibilità ambientale e l’efficienza energetica.

La nostra view è che solo dando ai progetti una connotazione improntata su tali spunti si riesca ad ottenere il positivo riscontro del mercato, la collaborazione delle istituzioni e, conseguentemente, raggiungere il risultato economico atteso”.

“Non a caso – conclude Luca Turco, Amministratore Delegato di Quinta con 20 anni di esperienza in importanti società immobiliari – è grazie anche a tale approccio che in meno di 3 anni siamo diventati importanti attori della finanza immobiliare italiana. Dopo aver concluso nel 2017 i primi deal, tra cui il complesso portafoglio di trophy asset appartenente al Gruppo Scarpellini, abbiamo confermato il trend di crescita, concludendo nuove acquisizioni. Tra queste, vi sono alcuni portafogli di asset da fondi immobiliari e un ufficio all’EUR a Roma da un fondo pan-europeo di Deutsche Bank conclusi nel 2018 e, nel 2019, l’acquisto di un complesso immobiliare in Via Cristoforo Colombo a Roma e di un asset in Via della Moscova a Milano su cui è in corso una valorizzazione ad uso residenziale”.

 

Clicca qua per PDF

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.